CONSOLIDAMENTO
STRUTTURALE
DEGLI EDIFICI

PROGETTO OPUS

Prove svolte su pilastri e pannelli murari volte ad individuare i meccanismi di collasso e la validazione delle formulazioni di calcolo adottate.
Indagine di particolare interesse volta alla valutazione del recupero di elementi sottoposti a prove prossime alla rottura e successivamente rinforzati.

Partner

DPC E SSN


Anno

2003

Descrizione

La campagna di prove sperimentali descritta rientra nell’ambito delle attività previste nel Progetto OPUS (Opere Provvisionali Urgenti Post Sisma) finanziato dal Dipartimento della Protezione Civile e dal Servizio Sismico Nazionale.
Sono state portate avanti due sperimentazioni in parallelo, al fine di valutare l’incremento di resistenza e duttilità in elementi in muratura:

TEST SU PILASTRI IN MURATURA PORTATI A ROTTURA PER SCHIACCIAMENTO CON E SENZA RINFORZO CAM®.
13 pilastri in muratura rinforzati con diversi layout di prova, 8 dei quali portati ad un carico prossimo alla rottura e successivamente rinforzati con CAM®. L’importanza della campagna sperimentale svolta risiede in particolare in questa valutazione dell’incremento ottenibile applicando il rinforzo ad un elemento già fortemente danneggiato come avviene nella maggior parte dei cantieri.

TEST SU PANNELLI DA SOTTOPORRE A PROVA DI COMPRESSIONE DIAGONALE CON E SENZA RINFORZO CAM®.
Le pareti in mattoni e in blocchi di tufo sono state sottoposte a prove di compressione diagonale con diverse configurazioni della maglia di rinforzo CAM®. L’obiettivo principale, valutare il miglioramento delle caratteristiche di resistenza e duttilità conseguibili mediante l’applicazione del sistema, è stato ampliamente raggiunto, evidenziando come soprattutto sia l’incremento in duttilità l’aspetto maggiormente rilevante nelle applicazioni sulla muratura.


< Indietro

Vuoi RICEVERE maggiori informazioni?