CONSOLIDAMENTO
STRUTTURALE
DEGLI EDIFICI

FABBRICATO ATER

Località

Scandriglia (RI)


Tipo fabbricato

Edificio in cemento armato


Anno

2009

Descrizione dell'intervento

Il fabbricato a struttura intelaiata è adibito ad uso residenziale. L’intervento di miglioramento sismico ha interessato pilastri, nodi ed estremità di trave ad essi concorrenti permettendo, attraverso il dispositivo DIS-CAM® opportunamente dimensionato, di gerarchizzare il comportamento della struttura nei confronti della successione di rottura degli elementi. I pilastri rinforzati nei confronti delle sollecitazioni a flessione e taglio sono gerarchizzati ‘forti’ rispetto alle travi ‘deboli’ su cui l’intervento si è svolto per solo confinamento delle porzioni estremali (zona critica) per incrementarne la capacità rotazionale e quindi la capacità della cerniera plastica.
Le demolizioni sono state estremamente ridotte grazie al MINIMO INGOMBRO del Sistema.
Il CONSOLIDAMENTO ATTIVO ha inoltre permesso di incrementare la capacità dei componenti strutturali per i carichi già gravanti in fase d’esercizio della struttura.


< Indietro

Vuoi RICEVERE maggiori informazioni?