CONSOLIDAMENTO
STRUTTURALE
DEGLI EDIFICI

STAZIONE TERMINI

Località

Roma


Tipo fabbricato

Edificio in cemento armato


Anno

2013 e 2017

Descrizione dell'intervento

Le due tranche di lavoro eseguite nel complesso della stazione Termini di Roma, snodo dei trasporti pubblici romani, hanno riguardato due pilastri e una sola trave ma di dimensioni notevoli.
Nel 2013 il confinamento dei pilastri (dimensione 190x90cm) è stato realizzato forando in posizione pressoché centrale il pilastro sul lato di maggior dimensione così da creare una staffa a quattro braccia.
Nel 2017 la trave di dimensione 225x190cm è stata rinforzata a taglio e torsione.
Nel cantiere svolto nella quotidiana fase d’esercizio della stazione, come intuibile, le lavorazioni dovevano essere svolte in modo oltremodo VELOCE per rendere il disservizio minimo; inoltre il Sistema CAM® con le caratteristiche del cantiere A SECCO ben si prestava per le lavorazioni in un luogo ad alto rischio per la sicurezza.


< Indietro

Vuoi RICEVERE maggiori informazioni?